SciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballàSciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Sciamaballà

Featuring


Trio a Sud-Est

La musica del a Trio Sud-Est, un vero e proprio “esorcismo di carattere musicale” che porta in scena la tradizione della musica popolare che la Puglia celebra; La pizzica dei nostri avi, oggi di richiamo internazionale, non è fine a se stessa, ma terapeutica; come ci ricordano le danze delle baccanti di Dioniso.

Read More

Puglia in L'Ove

Il progetto nasce dal featuring con la splendida cantante e attrice Masha Valentino. La musica e la commedia si fondono fino a diventare quella terapia dell’anima che dal passato giunge al presente con antichi stornelli, sensuali danze ed arcaiche melodie. Puglia in L’Ove, suoni e colori della Puglia.

Read More

Morsi D'Amore

La storia dei due contadini Elvira e Raffaele, scorre al ritmo del cuore e di tanti brani conosciuti che vanno dalla musica tradizionale salentina alle canzoni più note di Domenico Modugno.Le parole, la danza e la musica trasportano lo spettatore nelle campagne pugliesi dei primi del Novecento.

Read More

Puglia Taiko

Il progetto Puglia Taiko, prende vita dalla sperimentazione e dalla ricerca fatta con Puglia in L’Ove. Un connubio perfetto per avvicinare due culture differenti e molto lontane tra loro. La musica popolare pugliese incontra il Taiko giapponese fondendosi in suoni e puro potere musicale.

Read More

Le nostre origini

La tradizione della musica popolare dal Gargano al Salento, arricchita dalle sonorità degli strumenti tipici di una terra magica, la Puglia. Tra la Murgia e la splendida Valle d’Itria che fanno da cornice a scenari incantevoli come quello dei trulli di Alberobello, paesini come Cisternino e Locorotondo che trasudano arte e folklore; Taranto, concentrata su un’isola che emana storia da ogni pietra e ancora Polignano e Monopoli, circondate da un mare e da paesaggi meravigliosi.

                                                                            E’ proprio qui che nascono gli Sciamaballà, a Putignano, un paesino famoso per il suo Carnevale, il più lungo d’Europa, che ogni anno diventa una festa ricca di tradizioni, riti ed eventi. E la sua genesi, come si racconta, ha una storia secolare che inizia nel 1394.

La storia di un paese è legata alle sue tradizioni e la Puglia ne è piena e tra folklore, ritualità e superstizione ha costruito nel tempo, la storia della sua terra. Le pizziche e tarantelle non sono solo un semplice ricordo folkloristico del passato, ma un vero e proprio tratto culturale distintivo della nostra regione, la Puglia. Il suono indiavolato dei tamburelli, le reminiscenze pagane, i riti dionisiaci sono alcune tra le suggestioni che accompagnano ognuno dei musicisti del gruppo, perché senza la musica la vita sarebbe un errore.

                             Sacro e profano si mischiano creando suggestioni dense di fascino e proprio qui che si mescolano sounds irresistibili e travolgenti della musica popolare, dove lo sviluppo e la rivisitazione delle antiche melodie è particolareggiato dalla cultura musicale. I suoni frenetici dei tamburelli, chitarre, bassi, e flauti, accompagnati da una danza, che ha tutti i connotati di un rito d’altri tempi: la musica ipnotica e ripetitiva, la magia del ballo che comprende forti richiami simbolici ad un mondo culturale contadino.

Fotogallery